PROGRAMMIAMO
HTML - Header e link
Gli header (H1, H2...)

Gli header (detti anche talvolta titoli) sono quegli elementi che permettono di strutturare il contenuto della pagina in base alla rilevanza delle sue diverse parti. Così h1 dovrebbe essere riservato per il titolo principale della pagina, h2 per i titoli secondari, h3 per eventuali sottotitoli e così via. Si osservi l'esempio seguente:

<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD HTML 4.01//EN" "http://www.w3.org/TR/html4/strict.dtd">

<html lang="it">

<head>

<meta http-equiv="Content-Type" content="text/html;charset=ISO-8859-1">

<title>  Accessibiltà </title>

</head>

<body>

<h1> Accessibilità e pagine web </h1>

<h2> Problemi visivi </h2>

<h3> Ipovisione </h3>

....

<h3> Daltonismo </h3>

...

<h2> Problemi uditivi </h2>

...

</body>

</html>

Occorre ribadire che h1, h2 etc. non servono per formattare (visualizzare) in un certo modo le scritte presenti sulla pagina (questo è lo scopo invece degli stili), ma per fornire invece una struttura logica al contenuto della pagina stessa). Per chi non può vedere, la struttura della pagina non può essere indicata con la formattazione (cioè con il diverso colore, font o dimensioni dei titoli) ma bisogna invece usare correttamente gli header. I lettori vocali sono in grado di scansionare una pagina alla ricerca degli header e di fornire all'utente una specie di "indice" vocale del contenuto della pagina stessa.

I link

I link (elemento <a>) sono fondamentali per la navigazione in un sito e dunque devono essere accessibili anche a persone con diverse disabilità. A tale scopo è bene anzitutto che il significato di un link sia correttamente esplicitato. Per esempio un link tipo clicca qui non va bene, poiché non fornisce nessuna informazione. Viceversa il link pagina principale è correttamente formulato.

Sarebbe anche opportuno, per quanto possibile, evitare di cambiare il colore o eliminare la sottolineatura dai link, poiché tali informazioni sono utili agli utenti per riconoscere un link.

Nel caso che venga usata un'immagine come link, è opportuno usare un attributo alt per specificare chiaramente il target del link stesso.

 

precedente - successiva

Sito realizzato in base al template offerto da

http://www.graphixmania.it