PROGRAMMIAMO
JS - Legacy DOM
Legacy DOM

Con legacy DOM si intende quella parte del DOM introdotta con i primi browser in grado di eseguire script (prima in LiveScript e poi in Javascript). Si tratta di una serie di API che consentono di accedere ad alcuni (non a tutti) gli elementi di una pagina di un certo tipo. Gli elementi dello stesso tipo vengono raggruppati in array, come mostra la figura seguente:

Legacy DOM

In pratica per esempio per accedere all'indirizzo della prima immagine (tag <img>) di una pagina si può scrivere:

var x = document.images[0].src;

In modo analogo lo script seguente scrive in una stringa tutti i valori degli attributi src di tutte le immagini presenti:

var x = document.images;
var txt = "";
var i;
for (i = 0; i < x.length; i++)
    {
    txt = txt + x[i].src + "<br>";
    }

Come possiamo notare document.images è un array, dotato di una proprietà length che ne contiene il numero di elementi (cioè il numero di immagini presenti nel documento).

Il legacy DOM fa parte del Document Object Model attuale per garantirne la compatibilità all'indietro con gli script sviluppati in passato. Il suo uso è tuttavia deprecato, in quanto può essere sostituito in modo più efficace con i metodi per accedere direttamente a tutti gli elementi del documento di cui parleremo nella prossima lezione. Ne facciamo qui brevemente cenno, in quanto molti programmatori lo usano ancora oggi.

 

precedente - successiva

Sito realizzato in base al template offerto da

http://www.graphixmania.it